Saluto di Mons. Oliva-Dimissione ospedaliera

pubblicato in: Vescovo | 0

Ai Carissimi Fedeli,
Ai Sacerdoti, ai Diaconi, ai Religiosi e Religiose,LORO SEDI

Giunga a Tutti il mio saluto grato per la vostra preghiera che, in questo tempo di prova, mi ha dato tanto sostegno e per il vostro affetto che ho sentito sempre vivo e segno di profonda vicinanza. A tutti dico semplicemente: Grazie!

Sono stato appena dimesso dal Policlinico San Donato, trascorrerò alcuni giorni di convalescenza e spero di ritornare presto tra voi per continuare a condividere la gioia del Signore vicino che non manca mai, soprattutto nei momenti di difficoltà, di far sentire la Sua presenza amorevole. Egli, che è venuto “ad annunciare il Regno di Dio ed a guarire gliinfermi”, non ci abbandona nella prova.

In questo momento il mio pensiero va agli studenti e ai docenti, che, dopol’interruzione improvvisa dovuta al lockdown ed il periodo estivo, ritornano tra i banchi di scuola, non senza qualche apprensione e difficoltà dovute al rischio del contagio. A tutti gli studenti, in questo tempo in cui è raccomandato il distanziamento sociale e l’uso dellamascherina, raccomando di riscoprire la bellezza dello studio e della ricerca, unitamente al valore dello stare insieme, della ricerca del bene comune e l’amore per l’ambiente e per la casa comune.

Ai neo eletti sindaci auguro un’amministrazione saggia e lungimirante, che perseguasempre il bene della Comunità ed abbia il coraggio di uno sguardo più attento agli ultimi, facendosi sempre promotori dello sviluppo del territorio attraverso un impegno serio nel favorire il lavoro, il rispetto dell’ambiente, della legalità e della partecipazione civile esociale.

In attesa di riprendere il cammino tra voi, chiedo al Signore una speciale benedizione e la Sua continua protezione.

23 settembre 2020, Memoria di San Pio da Pietrelcina
d. Franco